I nostri primi appuntamenti del 2022: diplomi, workshop, corsi brevi in presenza e online

diplomi_artlab_2021
Riproduci video
ONLINE
IN PRESENZA
IN PRESENZA
IN PRESENZA
IN PRESENZA
IN PRESENZA
LABORATORIO ARTLAB POMERIDIANO - IN PRESENZA
IN PRESENZA
IN PRESENZA
PARTNERSHIP 2021-22
corsicorsari

La mostra "La linea sottile. La risposta del terapeuta al lavoro del paziente" che propone opere di arteterapeuti Lyceum accanto ad opere dei loro pazienti, che doveva avere luogo dal 13 al 20 gennaio, a Torino, presso la Galleria di Arte Irregolare "Gliacrobati" è stata rimandata a causa dell'emergenza sanitaria. Ugualmente è stata rinviata la tavola rotonda sull'arteterapia prevista per il 15/1. Le iniziative avranno luogo in aprile, in data da definirsi.

SOSTIENICI

Lyceum si impegna a promuove la diffusione delle terapie espressive, sia attraverso i tirocini curricolari, sia partecipando attivamente a ricerche, convegni, seminari, manifestazioni, mostre, percorsi di formazione continua, incontri scientifici e culturali, attività di informazione e divulgazione, anche mediante il suo sito web. Fin dal 2018, è attivo un gruppo di lavoro per dar vita ad una collana editoriale Lyceum sulle terapie espressive. Tutte queste attività accessorie, vengono svolte da tutti i partecipanti a titolo volontario.

#cARTeggiStory

E’ in linea il n. 4 di cARTeggi! In questo video abbiamo voluto ripercorrere titoli e autori dei primi tre numeri, invitando chi non li avesse letti a consultarne i sommari.

#CONTINUIAMOINSICUREZZA
A tutela di tutti i nostri corsisti, dei docenti e del personale, e nel rispetto della vigente normativa, per l’accesso agli spazi LYCEUM, fino al termine dello stato di emergenza sanitaria sarà necessario essere in possesso della certificazione verde (green pass).
Per ulteriori informazioni sulla certificazione verde: https://www.dgc.gov.it/web/faq.html

Arteterapia Clinica

La Formazione prevede tre anni a frequenza obbligatoria. Le lezioni sono suddivise in 30 giornate nel fine settimana (in presenza e online) per ogni anno di corso, dalle ore 10.00 alle 17.30.
Il primo anno di formazione inizia a metà novembre, mentre per i successivi anni le lezioni riprendono a settembre. L’Anno Formativo 2022-23 inizierà a novembre 2022. Le selezioni aprono a marzo:
invia la tua candidatura e partecipa a uno dei prossimi stage di selezione!

Danzaterapia Clinica

La Formazione prevede tre anni a frequenza obbligatoria. Le lezioni sono suddivise in 30 giornate nel fine settimana (in presenza e online) per ogni anno di corso, dalle ore 10.00 alle 17.30.
Il primo anno di formazione inizia a metà novembre, mentre per i successivi anni le lezioni riprendono a settembre. L’Anno Formativo 2022-23 inizierà a novembre 2022. Le selezioni aprono a marzo:
invia la tua candidatura e partecipa a uno dei prossimi stage di selezione!

Laboratori Esperienziali

La Formazione prevede un anno a frequenza obbligatoria. Le lezioni sono suddivise in 26 giornate nel fine settimana (in presenza e online), dalle ore 10.00 alle 17.30. Lo stile formativo è interattivo: proposte di lavoro esperienziali artistiche e non, si alterneranno a quelle di analisi, progettazione e coordinamento. L’Anno Formativo 2022-23 inizierà a novembre 2022. Le selezioni aprono a marzo: invia la tua candidatura e partecipa a uno dei prossimi stage di selezione!

SELEZIONI 2022
Arteterapia e Danzaterapia Clinica,
Laboratori Esperienziali

TI INTERESSA UNO DEI NOSTRI PERCORSI FORMATIVI?
Puoi chiedere informazioni in qualunque momento dell’anno.
COSA SONO GLI “STAGE DI SELEZIONE”?
Lyceum organizza delle esperienze tematiche per ciascun percorso: arteterapia e laboratori esperienziali, danzaterapia, pensate per offrire a tutti gli interessati la possibilità
di conoscerci e sperimentare i nostri metodi.
Le Selezioni per l'A.F. 22-23 inizieranno a Marzo 2022.
SELEZIONI 2021

CANDIDATURE
Percorsi formativi AT, DT, ARTLAB

Indica uno o più corsi a cui sei interessato e, se vuoi, allega anche un tuo CV, cliccando sul bottone INVIA LA CANDIDATURA.
Perchè?
Sapere che tipo di percorso formativo hai fatto e se lavori in un settore attinente al percorso a cui sei interessato ci aiuterà a conoscerti meglio.
N.B. L'invio della candidatura non è vincolante e non rappresenta un'iscrizione, ma solo una manifestazione di interesse.
Al ricevimento, sarà nostra cura prendere contatto e inviare il piano formativo ed economico del percorso di interesse.
CANDIDATURE

OFFICINA
DELLE TERAPIE ESPRESSIVE

Luogo privilegiato dove i saperi e le esperienze formative diventano proposta concreta di cura sul territorio, rivolta a privati, ma anche in collaborazione con enti e strutture pubbliche.
La nuova sfida di Lyceum? Diventare un concreto luogo di cura dove i suoi diplomati in Arteterapia e Danzaterapia Clinica possano proporre interventi terapeutici con le differenti espressioni artistiche, al fine di promuovere il benessere psico-fisico della persona, la crescita e la maturazione del sé.
OFFICINA

Seminari di Formazione permanente per Arteterapeuti e Esperti ArtLab

27 GENNAIO – GIORNO DELLA MEMORIA
“C’è una bambina di cui non ricordo il nome che ha disegnato una farfalla gialla che vola sopra ai fili spinati. Che la farfalla voli sempre sui fili spinati”. È questo il messaggio di pace che la senatrice Liliana Segre ha voluto dare lo scorso anno al Parlamento Europeo: un augurio ai suoi futuri nipoti ideali, a tutti noi.

Durante il suo intervento, Liliana Segre parla di Terezin, di quel particolare luogo dove la cultura è diventata una forma di resistenza contro il nazismo, dove i bambini potevano disegnare grazie a Friedl Dicker Brandeis, insegnante d’arte a Terezin e pioniera dell’arteterapia.
Sono state molte le farfalle gialle disegnate dai bambini che partecipavano ai laboratori artistici di Friedl, a cui lei dedicava tutte le sue energie. Con Friedl a Terezin tanti artisti e docenti hanno coinvolto i bambini in proposte culturali, tra cui Ilse Weber che accompagnava i bambini nell’invenzione di poesie.
Ecco la poesia “La farfalla” di Pavel Friedman, morto a 13 anni ad Auschwitz, anche lui descrive una farfalla gialla, una farfalla che diventa immagine e simbolo di qualcosa capace di andare oltre i recinti e i confini.