Percorso didattico

IL PERCORSO DIDATTICO

DELLE FORMAZIONI IN LABORATORI ESPERIENZIALI


COME SI ARTICOLA IL PERCORSO

L’impostazione delle lezioni  frontali, esperienziali, artistiche e di supervisione, è caratterizzata  da un filo conduttore e si modella in base alle inclinazioni del gruppo classe. I docenti lavorano in stretta  collaborazione alle lezioni e strutturano i vari interventi in base ai risultati formativi raggiunti anche nelle altre esperienze.

Gli obiettivi formativi sono condivisi con gli allievi per far sì che il loro raggiungimento segua il percorso adatto al gruppo nella piena consapevolezza del lavoro svolto. Lo stile formativo è interattivo: proposte di lavoro esperienziali artistiche e non, si alterneranno a quelle di analisi e progettazione.  Il confronto che emergerà dal dibattito in aula, trarrà forza anche dalle tecniche di lavoro di gruppo, base essenziale di tutta l’impostazione metodologica di questo percorso.
Per favorire un approccio attento e sensibile all‘unicità di ciascun gruppo, saranno possibili eventuali variazioni e integrazioni in itinere.

METODOLOGIA
  • Origini metodo
  • Sviluppo grafico
  • Dall’esperienza al metodo
  • Il processo creativo
  • Le possibilità della flessibilità
  • Fondamenti di laboratorio
  • Dinamiche di gruppo
  • Progettazione dell’elaborato finale
  • Progettazione del piano professionale


Vengono proposte lezioni teoriche-dinamiche strettamente collegate alle esperienze vissute nei workshop per cogliere i processi fondamentali del metodo ARTLAB ed approfondirne i contenuti.
Si avrà la possibilità di sperimentare l’importanza della cooperazione e affrontare le dinamiche di gruppo.
I docenti attraverso l’apprendimento esperienziale accompagneranno il gruppo classe in un percorso evolutivo che porterà ciascun allievo alla costruzione della propria identità di conduttore.

WORKSHOP ESPERIENZIALI ARTLAB

Le esperienze vissute durante i percorsi proposti nei workshop ARTLAB attivano riflessioni e alimentano conoscenze che completano le teorie portando alla strutturazione delle competenze necessarie alla buona conduzione.

  • Il viaggio
  • Lo scarabocchio
  • La relazione
  • Oggetti ribelli
  • Strategie strutturali
  • Il ponte
  • Stage internazionale con Elena Makarova
  • La fiaba
  • L’accoglienza e i saluti
  • L’adolescenza
  • La didattica museale nei Laboratori ArtLab
  • Danz’art
  • Il viaggio

WORKSHOP ESPERIENZIALI (TECNICI)
  • Tecniche pittoriche
  • Tecniche miste
  • Tecniche di atelier in plenair
  • Tecniche di attivazione di gruppo
  • Tecniche di gioco
  • Tecniche di caviardage
  • Tecniche di fotografia e documentazione
  • Tecniche di didattica inclusiva
  • Tecniche di illustrazione bimbi

TEORIE PSICOLOGICHE – PEDAGOGICHE – DIDATTICHE
  • Psicologia dello sviluppo
  • Sviluppo grafico infantile
  • Psicologia dinamica
  • Didattica dell’arte
  • Psicologia dei processi educativi


Scopo di questo modulo è quello di fornire agli studenti le conoscenze di base sulle principali teorie dello sviluppo psicologico e analizzare i cambiamenti che si verificano nei comportamenti e nelle funzioni psicologiche dalla nascita all’adolescenza nell’ambito dello sviluppo cognitivo, emotivo, affettivo e sociale con particolare attenzione allo sviluppo del grafismo nelle varie fasi della crescita.
Alcuni temi verranno svolti tramite lezioni online, a cui gli allievi potranno accedere durante tutto il periodo del corso.

WORKSHOP TEMATICI EXTRACURRICULARI – aperti anche a pubblico esterno
  • Pop up
  • Teatro
  • Libri tattili
  • Tecniche artistiche

    Giornate in cui verrà affrontato un tema specifico per poter approfondire una particolare tecnica artistica e il relativo valore espressivo.

    TIROCINIO
  • Preparazione del tirocinio
  • Tirocinio osservativo e a distanza
  • Tirocinio di conduzione diretto e a distanza
  • Supervisione del tirocinio


Per la figura professionale che si sta delineando è di fondamentale importanza tradurre le esperienze fatte in formazione in esperienze concrete. Per questo viene programmato il tirocinio di conduzione obbligatorio che prevede una prima fase di progettazione e la successiva realizzazione di un percorso laboratoriale.
Durante il tirocinio sarà attivata una supervisione in aula che permetterà un confronto costruttivo, un’attenta riflessione sul proprio modo di operare e una rielaborazione dei vari passaggi del laboratorio.

Sarà possibile approfondire ulteriormente questa esperienza attivando un tirocinio facoltativo presso altre strutture convenzionate con Lyceum. Si potrà così sperimentare il metodo ARTLAB con differenti utenze e cominciare a muovere i primi passi in modo autonomo sul proprio territorio accompagnati dalla supervisione a distanza di un docente.

DISCUSSIONE FINALE

Progetto + Approfondimento Tematico

Le esperienze vissute, le teorie apprese e le relative riflessioni attivate, confluiranno nell’elaborazione di una tesina che vuole essere sintesi conclusiva della formazione e punto di partenza per nuovi percorsi professionali. Ciascun allievo esporrà il proprio lavoro alla presenza di una commissione. Avrà modo di raccontare l’evoluzione del proprio percorso presentando un progetto sviluppato attorno ad una tematica del metodo appreso.



Le Formazioni prevedono la frequenza obbligatoria, con esame teorico/pratico finale.
E’ concesso il 25% di assenza dal totale del monte ore.


CALENDARIO E ORARI DELLA FORMAZIONE BIENNALE – 1 week end al mese

Da Novembre 2018, Sabato e Domenica + 6 Venerdì pomeriggio per le attività di tirocinio
La Formazione prevede due anni a frequenza obbligatoria. Le lezioni sono suddivise in 8 week-end per ogni anno di corso, dalle ore 10.00 alle 17.30 con un intervallo per il pranzo.
Il primo anno di formazione inizia a fine ottobre, mentre per i successivi le lezioni riprendono entro le prime settimane di settembre.
L’Anno Formativo 2018-19 inizierà Sabato 10 Novembre 2018.

TUTTE LE DATE DELLA FORMAZIONE BIENNALE

10 e 11 Novembre 2018
1 e 2 Dicembre 2018
19 e 20 Gennaio 2019
16 e 17 Febbraio 2019
30 e 31 Marzo 2019
6 e 7 Aprile 2019
4 e 5 Maggio 2019
8 e 9 Giugno 2019


CALENDARIO E ORARI DELLA FORMAZIONE ANNUALE – 2 giornate infrasettimanali, dalle 10.00 alle 16.30

Da Gennaio 2019, Martedì e Mercoledì + 6 Venerdì (per ciascun gruppo) per le attività di tirocinio.
La Formazione prevede un anno a frequenza obbligatoria. Le lezioni sono suddivise in 10 mesi, il martedì e il mercoledì dalle ore 10.00 alle 16.30 con un intervallo per il pranzo.
L’Anno Formativo 2018-19 inizierà Martedì 15 Gennaio 2019.

TUTTE LE DATE DELLA FORMAZIONE ANNUALE

Il calendario è articolato tra workshop tematici, lezioni teoriche di metodologia e progettazione.

GENNAIO 2019 – Ma 15 e Me 16, Ma 22 e Me 23, Ma 29 e Me 30
FEBBRAIO 2019 – Ma 5 e Me 6, Ma 12 e Me 13 + Ve 22 (tirocinio osservativo facoltativo), Sa 23 e Do 24
MARZO 2019 – Ve 1 Marzo (tirocinio osservativo facoltativo), Ma 5 e Me 6, Ma 12 e Me 13, Ve 15 Marzo (tirocinio osservativo facoltativo), Ma 19 e Me 20, Ve 22 e Ve 29 Marzo – tirocinio, Sa 30
APRILE 2019 – Ve 5 – tirocinio, Ma 9, Ve 12 – tirocinio
MAGGIO 2019 – Ve 3 – tirocinio, Ma 7 e Me 8, Ve 10, Ve 17, Ma 21 e Ve 24
GIUGNO 2019 – Sa 1 Giugno, Do 2 Giugno, Ma 11 e Me 12
SETTEMBRE 2019 – Ma 17 e Me 18, Ma 24 e Me 25
OTTOBRE 2019 – Discussione finale


 

Share: