<span class="dojodigital_toggle_title">COME CREARE UN CLIMA di ATTENZIONE in CLASSE</span>

COME CREARE UN CLIMA DI ATTENZIONE IN CLASSE

Sabato 20 Ottobre 2018

con Carlo Virzi


La prima premessa per lo sviluppo del bambino è la concentrazione.
Il bambino che si concentra è immensamente felice.

Maria Montessori

PROGRAMMA

Ti è mai capitato di chiedere ai tuoi alunni attenzione e non-ottenerla?
O comunque, ti capita che anche nei casi in cui la ottieni risulta essere parziale e/o di breve durata?
E di dover ripetere cose già dette, che pensavi essere comprese e assodate?
Di parlare di un argomento e non vedere interesse e partecipazione, oppure essere bombardati da interventi che si sovrappongono fra loro creando una situazione di confusione?
E forse queste situazioni ti portano stress,stanchezza, frustrazione e demotivazione.
Se in parte ti trovi in questa situazione, tranquilla!
È piuttosto comune e diffusa. Penso tu lo sappia.

Spesso imputiamo questo
• alle nuove generazioni che sono cambiate: non ascoltano e non rispettano gli adulti
• ai genitori che non collaborano
• agli smartphone e internet
Non è solo questo.

Da sempre le cose cambiano.
Da sempre ci si lamenta.
E da sempre non è chi si lamenta che trova soluzioni e possibilità nuove.

La domanda è:
“Nella nostra formazione scolastica (fino all’università) , ci hanno insegnato in che modo aiutare i bambini/ragazzi a scoprire, attivare e allenare la facoltà dell’attenzione?”
“Quanto tempo è previsto a scuola per aiutare i bambini/ragazzi a scoprire, sviluppare e allenare la facoltà dell’attenzione, sperimentando concretamente quale fantastica forza è?”


Quanto tempo è concesso a un insegnante per trovare modalità per proporre la propria materia in modo che possa essere per i bambini motivante ed entusiasmante?

La risposta è ZERO, giusto?
La questione non è chiedere ai bambini attenzione, ma aiutarli a scoprirla e attivarla


Per insegnare bisogna emozionare. Molti però pensano ancora che se ti diverti non impari. Maria Montessori

IMPAREREMO

  • Come parlare ai bambini di attenzione in modo da renderla concreta e allenabile
  • In che modo il linguaggio che utilizziamo in classe può attivarla oppure no
  • Esercizi/giochi per scoprire e allenare l’attenzione nei bambini
  • 5 punti essenziali affinché le nostre proposte ( lezioni, esercizi, giochi, esperimenti ecc.) possano essere entusiasmanti, motivanti e chiamare attenzione
  • 3 killer dell’attenzione: pretesa, fretta, rigidità.


CONDUCE

Carlo Virzi, da più di 20 anni conduce laboratori di consapevolezza con i gruppi classe nelle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di 1° grado.
Inoltre, effettua interventi individuali di musicoterapia nelle scuole e dal 2006 lavora come musicoterapeuta presso il CDD di Mozzate.

Nel 2006 è ideatore del “Progetto NINNE”, progetto di musicoterapia nei reparti di pediatria, realizzato assieme ad altri musicoterapeuti e rimasto attivo con cadenza bisettimanale per 4 anni presso il reparto di pediatria dell’ospedale di Saronno, più interventi sporadici presso l’ospedale di Pavia e l’ospedale Sacco di Milano.

Dal 2010 conduce formazioni rivolte alle insegnanti (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado).
Nel 2015 nasce Attoeducativo (apri la pagina Facebook) con lo scopo, attraverso video, pubblicazioni e il web , di divulgare e condividere scoperte, strategie efficaci e altro materiale nato ed elaborato nei 20 anni di lavoro nelle scuole. Nel 2016 è co-fondatore della TRE counseling accademy.


DATE

Il Workshop si svolgerà Sabato 20 Ottobre 2018 dalle 10.00 alle 17.30

SEDE

Lyceum, Via Calatafimi, 10 – 20122 Milano

COSTO

100,00 Euro, comprensive di assicurazione e materiali.
80,00 Euro – Prezzo riservato a diplomati Formazioni Lyceum e Soci 2018


HAI LA CARTA DEL DOCENTE?

Puoi pagare questo corso utilizzando il bonus della carta del docente. Vai su https://cartadeldocente.istruzione.it/ e genera un buono dell’importo previsto scegliendo la tipologia “FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO” – “Enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170/2016”. Il PDF del buono generato potrà essere allegato nell’apposita sezione del Form di iscrizione Online.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Chiamaci al numero 02/2316 8407 o clicca su “contattaci” per aprire il form. 

ATTESTATO

Verrà rilasciato un attestato di frequenza valido per l’aggiornamento a tutti i partecipanti.