COME CREARE UN CLIMA di ATTENZIONE in CLASSE – PORDENONE

COME CREARE UN CLIMA DI ATTENZIONE IN CLASSE - PORDENONE

Sala Conferenze Franco Verona - Pravisdomini (PN)

Domenica 10 Novembre 2019

con Carlo Virzi

Dopo la grande adesione alle scorse edizioni di Milano e Roma, il corso condotto da Carlo Virzi, terrà una nuova edizione presso la Sala delle Conferenze Franco Verona BCC Pordenonese – Via Roma, 10 – Pravisdomini (PN), in collaborazione con l’Associazione culturale Il barone rampante, che ringraziamo per l’ospitalità che darà al nostro corso.
Come sempre sarà possibile pagare il corso con la Carta del Docente. Per iscriversi è necessario compilare il Form Online.



La prima premessa per lo sviluppo del bambino è la concentrazione.
Il bambino che si concentra è immensamente felice.

Maria Montessori

PROGRAMMA

Ti è mai capitato di chiedere ai tuoi alunni attenzione e non-ottenerla?
O comunque, ti capita che anche nei casi in cui la ottieni risulta essere parziale e/o di breve durata?
E di dover ripetere cose già dette, che pensavi essere comprese e assodate?
Di parlare di un argomento e non vedere interesse e partecipazione, oppure essere bombardati da interventi che si sovrappongono fra loro creando una situazione di confusione?
E forse queste situazioni ti portano stress,stanchezza, frustrazione e demotivazione.
Se in parte ti trovi in questa situazione, tranquilla!
È piuttosto comune e diffusa. Penso tu lo sappia.

Spesso imputiamo questo
• alle nuove generazioni che sono cambiate: non ascoltano e non rispettano gli adulti
• ai genitori che non collaborano
• agli smartphone e internet
Non è solo questo.

Da sempre le cose cambiano.
Da sempre ci si lamenta.
E da sempre non è chi si lamenta che trova soluzioni e possibilità nuove.

La domanda è:
“Nella nostra formazione scolastica (fino all’università) , ci hanno insegnato in che modo aiutare i bambini/ragazzi a scoprire, attivare e allenare la facoltà dell’attenzione?”
“Quanto tempo è previsto a scuola per aiutare i bambini/ragazzi a scoprire, sviluppare e allenare la facoltà dell’attenzione, sperimentando concretamente quale fantastica forza è?”


Quanto tempo è concesso a un insegnante per trovare modalità per proporre la propria materia in modo che possa essere per i bambini motivante ed entusiasmante?

La risposta è ZERO, giusto?
La questione non è chiedere ai bambini attenzione, ma aiutarli a scoprirla e attivarla


Per insegnare bisogna emozionare. Molti però pensano ancora che se ti diverti non impari. Maria Montessori

IMPAREREMO

  • Come parlare ai bambini di attenzione in modo da renderla concreta e allenabile
  • In che modo il linguaggio che utilizziamo in classe può attivarla oppure no
  • Esercizi/giochi per scoprire e allenare l’attenzione nei bambini
  • 5 punti essenziali affinché le nostre proposte ( lezioni, esercizi, giochi, esperimenti ecc.) possano essere entusiasmanti, motivanti e chiamare attenzione
  • 3 killer dell’attenzione: pretesa, fretta, rigidità.

CONDUCE

Carlo Virzi, da più di 20 anni conduce laboratori di consapevolezza con i gruppi classe nelle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di 1° grado.
Inoltre, effettua interventi individuali di musicoterapia nelle scuole e dal 2006 lavora come musicoterapeuta presso il CDD di Mozzate.

Nel 2006 è ideatore del “Progetto NINNE”, progetto di musicoterapia nei reparti di pediatria, realizzato assieme ad altri musicoterapeuti e rimasto attivo con cadenza bisettimanale per 4 anni presso il reparto di pediatria dell’ospedale di Saronno, più interventi sporadici presso l’ospedale di Pavia e l’ospedale Sacco di Milano.

Dal 2010 conduce formazioni rivolte alle insegnanti (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado).
Nel 2015 nasce Attoeducativo (apri la pagina Facebook) con lo scopo, attraverso video, pubblicazioni e il web , di divulgare e condividere scoperte, strategie efficaci e altro materiale nato ed elaborato nei 20 anni di lavoro nelle scuole. Nel 2016 è co-fondatore della TRE counseling accademy.

DATE

Domenica 10 Novembre 2019, dalle 11.00 alle 16.00

SEDE

Sala delle Conferenze Franco Verona BCC Pordenonese – Via Roma, 10 – Pravisdomini (PN)
In collaborazione con l’Associazione culturale Il barone rampante

COSTO

60,00 Euro, comprensive di assicurazione, materiali


HAI LA CARTA DEL DOCENTE?

Puoi pagare questo corso utilizzando il bonus della carta del docente. Vai su https://cartadeldocente.istruzione.it/ e genera un buono dell’importo previsto scegliendo la tipologia “FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO” – “Enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170/2016”. Il PDF del buono generato potrà essere allegato nell’apposita sezione del Form di iscrizione Online.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Chiamaci al numero 02/2316 8407 o clicca su “contattaci” per aprire il form. 

ATTESTATO

Verrà rilasciato un attestato di frequenza valido per l’aggiornamento a tutti i partecipanti.