EMOZIONI IN SCENA

EMOZIONI IN SCENA

Workshop di Teatroterapia e Drammaterapia
SABATO 26 E DOMENICA 27 OTTOBRE 2019

Le emozioni
Riconoscerle, capirle, gestirle

Workshop di Teatroterapia e Drammaterapia

La teoria cognitivo-comportamentale DBT (Dialectical Behavior Therapy) consta di quattro moduli che si prefiggono in parte di cambiare (moduli della regolazione emotiva e dell’efficacia interpersonale) e in parte di accettare (moduli delle abilità nucleari di mindfulness e della tolleranza alla sofferenza) quanto accade nelle nostre vite.

La terapia DBT si articola in due momenti: una parte didattica (schede teoriche, materiali e strumenti compilativi) e una parte di lavoro pratico. L’approccio suggerisce infatti numerose strategie concrete e mirate a obiettivi molto specifici. 

L’affiancamento delle tecniche teatrali agli aspetti teorici della DBT, attraverso un atelier espressivo e a mediazione teatrale, permette di andare a creare uno spazio, con caratteristiche molto precise, in cui fare esperienza di quanto suggerito dalla teoria. 

Per mezzo del gioco (serio) del teatro, diventa possibile andare a costruire uno spazio potenziale in cui andare alla scoperta della propria sfera emotiva e relazionale, acquisendo maggiore consapevolezza e presenza, facilitati dalla mediazione delle dinamiche di gioco (far-per-finta/come-se). 

Questo percorso di un weekend condensa e sintetizza, quindi, la possibilità di un approccio integrato tra DBT e teatro. E se è vero che il lavoro di un’équipe che si rivolge a persone portatrici di fragilità dovrebbe prevedere e incoraggiare sinergie e integrazioni volte al potenziamento di ogni tecnica e competenza, per gli specialisti del settore, allora, questo Laboratorio diventa un’occasione per esplorare e per approfondire queste diverse possibilità di sinergia. Per gli amanti del teatro e per chi lavora con il corpo, può costituire, poi, un’esperienza breve per sperimentare in prima persona le potenzialità dell’approccio terapeutico a mediazione teatrale. Per i creativi più curiosi rappresenta, infine, un’opportunità giocosa per una profonda esplorazione di sé e dell’altro.

CONDUCONO

Elisabetta Denti, formata alla Teatroterapia nel corso di Laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica dell’Università degli Studi di Milano, consegue la propria laurea magistrale in Drammaterapia presso la Facoltà di Scienze Umane e Sociali dell’Università Paris Descartes di Parigi. Conduce laboratori di teatro a scopo terapeutico, nell’ambito delle dipendenze e della disabilità psichica in contesti di cura residenziali e semiresidenziali e laboratori di teatro orientati all’acquisizione di abilità sociali per bambini, ragazzi e giovani adulti con Sindrome di Asperger e Autismo ad Alto Funzionamento in contesti associativi. Crea la compagnia teatrale la Cassetta degli Attrezzi di Spazio Nautilus che coinvolge tra i propri attori persone con Sindrome di Asperger. Dottore di ricerca per l’Università degli Studi di Roma 3 e per l’Università Paris Descartes presso le quali ha svolto un dottorato di ricerca internazionale sulla drammaterapia come strumento preventivo per le dipendenze web correlate in adolescenza. Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano per il modulo dedicato alla mediazione teatrale nell’ambito dell’insegnamento delle arti terapie e cultore della stessa materia per l’Università degli Studi di Brescia.

 


Gerardo Emanuele Carvelli, formato alla Teatroterapia nel corso di Laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica dell’Università degli Studi di Milano, prosegue la propria formazione in Teatro Terapia presso la Scuola di Specializzazione Triennale di Walter Orioli. Consegue un Master di secondo livello alla National School on Addiction di Roma. È trainer DBT (Dialectical Behaviout Therapy) di terzo livello, terapia cognitivo comportale evidence based, riconosciuta a livello internazionale come trattamento di persone con gravi disturbi di personalità e con dipendenza patologica. Conduce Laboratori di teatro a scopo terapeutico, in contesti di cura residenziali e semiresidenziali, con pazienti con disturbi psichiatrici, dove coniuga l’approccio verbale alla sfera espressiva non verbale. Giocoliere amatoriale, appassionato di teatro, appartiene come attore alla Compagnia degli Artimanti.

 


DATE

Il Workshop si svolgerà Sabato 26 e Domenica 27 Ottobre 2019 dalle 10.00 alle 17.30

SEDE

Lyceum, Via Calatafimi, 10 – 20122 Milano

COSTO

130,00 Euro, comprensive di assicurazione e materiali.
100,00 Euro – Prezzo riservato a Diplomati Formazioni Lyceum e Soci AITeRP


HAI LA CARTA DEL DOCENTE?

Puoi pagare questo corso utilizzando il bonus della carta del docente. Vai su https://cartadeldocente.istruzione.it/ e genera un buono dell’importo previsto scegliendo la tipologia “FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO” – “Enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170/2016”. Il PDF del buono generato potrà essere allegato nell’apposita sezione del Form di iscrizione Online.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Chiamaci al numero 02/2316 8407 o clicca su “contattaci” per aprire il form. 

ATTESTATO

Verrà rilasciato un attestato di frequenza a tutti i partecipanti.